Come scrivere un post perfetto su Facebook [infographic]

Posted by on set 11, 2012 in Blog | No Comments

Molti degli utenti della Rete utilizzano Facebook per trascorrere del tempo in maniera totalmente disinteressata. L’utente Facebook non sta cercando nulla di particolare in quel preciso momento. La sua attenzione, dunque, è attratta da qualsiasi cosa che si discosti dallo standard e dalla normalità.

E allora vediamo come fare per scrivere un post perfetto su Facebook.

D’altra parte Facebook, in quanto social network più utilizzato e affollato del pianeta e della storia, costituisce un’ottima risorsa anche per quanto riguarda il marketing l’aumento della visibilità di alcuni brand. Allo stesso tempo, però, la saturazione e l’eccessivo avvicendamento di notizie in bacheca fanno lentamente scivolare in basso i post poco interessanti.

Qual è l’obiettivo di un post su Facebook? Nel caso di un utente privato è quello di creare il massimo dell’interazione tra i suoi amici, per fare in modo che il tempo speso davanti allo0 schermo del pc diventi utile quantomeno a fare un minimo di public relations.
Se invece parliamo di un’azienda, sicuramente lo scopo ultimo di un post su una fanpage sarà quello di aumentare la visibilità del post stesso mediante condivisione e, quindi, attirare nuovi potenziali utenti e acquirenti del marchio.
Qui sotto a questo articolo potete vedere una bellissima infografica dedicata al post perfetto, con tutti gli stratagemmi da utilizzare per attirare la giusta attenzione su Facebook. L’infografica è stata postata su Salesforce (uno strategy blog molto interessante) e realizzata da Jennifer Burnham.

Vediamo quali sono gli aspetti da curare per creare un perfect Facebook post.

Innanzitutto prestare molta attenzione al titolo che non dovrebbe superare i novanta caratteri. Nel titolo cerchiamo di inserire anche un link (nel caso in cui stiamo “sponsorizzando” una news sul nostro sito personale per creare traffico) e di favorire l’interazione degli utenti con una domanda.

In seguito occorre identificare il target di utenti che potrebbero essere interessati ad un post e rivolgiamoci a loro. Un target potrebbe essere differente da un altro per età, Paese o lingua.

Particolare cura va data alle immagini, visto che le statistiche confermano che un post con immagini ha decisamente più visibilità di un semplice post testuale. Al di là del gusto personale che genera la scelta dell’immagine, la dimensione dovrebbe essere almeno di 300×300 pixels. Il consiglio è comunque quello di scegliere immagini con colori accesi e dalla forte carica emotiva.

L’infografica ci dice, però, che la pubblicazione del post è solamente il primo passo. La prima interazione di un utente (un “mi piace” o un breve commento) deve essere stimolata ed eventualmente rilanciata con furbizia.

 

Leave a Reply