Siti web in 5 minuti? Ma anche no!

Posted by on dic 7, 2012 in Blog | No Comments


Fino a qualche settimana fa in televisione potevamo vedere spot pubblicitari relativi a servizi web in grado di creare il sito internet per la vostra azienda in meno di cinque minuti a costi esageratamente bassi ed effettivamente convenienti. Il servizio è a prova di scemo e consente di strutturare il sito a proprio piacimento, con testi già fatti, belli e impacchettati, opportunamente suddivisi in categorie predefinite in base alla destinazione.
Smanettandoci un po’, molto poco, anche un non-nativo digitale potrebbe iniziare alle 15.00 e avere il suo sito online alle 16.00. Roba da matti!

Ma, al di là dell’estrema facilità d’uso e della convenienza paventata nella pubblicità televisiva, cerchiamo di analizzare i lati positivi che avrebbero un’azienda o un privato che volessero avere un sito in quattro e quattr’otto in modalità “fai da te”, senza rivolgersi a webmaster, programmatori, grafici e copywriter. Senza, insomma, sottostare ai costi esorbitanti (a detta di molti) di un’agenzia di comunicazione.

Da SEO Copywriter che vive la propria vita sul web e sui social navigando e studiando, posso dire che già solo lo spot in tv mi ha fatto sorridere. Ho pensato: “ecco, questo è il classico specchietto per le allodole”, confezionato e imbellettato a dovere prima di essere offerto a chi non capisce che dietro un sito web c’è un certo tipo di lavoro da fare, dal quale difficilmente si può prescindere. Specialmente nel caso delle aziende.

Quando un cliente chiede il sito web per la propria azienda noi, da bravi professionisti, facciamo tutto quanto è in nostro potere: valutiamo il settore e la categoria merceologica, studiamo i competitors, elaboriamo una struttura navigabile e Seo Friendly, scriviamo contenuti ottimizzati per il posizionamento dopo aver studiato le keywords, cerchiamo di dare al tutto una grafica accattivante, semplice ma comunque d’impatto.

Tra l’altro siamo anche quelli che sono pronti a correre ai ripari nel caso, nostro malgrado, il sito presenti qualche problema di visualizzazione o quant’altro. Questo tipo di lavoro, converrete con il sottoscritto, si paga perché personalizzato in base al cliente e assolutamente professionale. Tra quegli stessi clienti, poi, c’è chi pensa che il web sia fatto di siti che nascono sugli alberi e riempito di contenuti e immagini che si raccolgono come fagiolini. Vi assicuro che sono molti quelli che sono convinti che i siti e i blog nascano con le cose già scritte dentro non si sa da chi.
Ed è proprio a loro che si rivolgono servizi web “alternativi” come quello citato sopra. Per “loro” intendo quelli che arrivano in ufficio e ti dicono: “No, il preventivo di x euro mi sembra troppo alto. Il sito è semplice, potrebbe farlo anche mio nipote”.

Va benissimo. Adesso, caro cliente, andiamo a vedere gli effettivi vantaggi per la visibilità della tua azienda.  Partiamo dal presupposto assodato che il web è fatto di visibilità e che questa visibilità va guadagnata, offrendo contenuti nuovi, freschi e assolutamente non copiati. Consideriamo anche che gli algoritmi di Google penalizzano quelle pagine o quei siti che non presentano tali qualità.

Alla luce di questo: che vantaggio (in termini di visibilità) potrebbe trarre una falegnameria industriale di Cesena facendo un sito con testi e grafica appositamente elaborati per falegnamerie industriali quando altre falegnamerie in giro per la penisola (da Bolzano a Erice, passando per Sassuolo, Arezzo e Salerno) potrebbero averne uno uguale? Mai sentito parlare di “contenuti duplicati”?
In termini di visibilità e posizionamento sicuramente nessuno ne trarrebbe vantaggio alcuno anche perché, lo vediamo quotidianamente, viviamo in una Rete satura dove il punto di partenza è Google.
Della serie: fatti trovare perché io non ti vengo a cercare!
Volete sapere a cosa servono questi nuovi servizi web che ti creano il sito in cinque minuti? Servono per fare un blog personale da condividere con gli amici (come se non esistessero Blogger o Tumblr) o per gestire il fantacalcio insieme a un gruppo di persone. Sinceramente altre utilità non riesco a vederle.

Oltretutto, come potete leggere QUI, tali siti non sono nemmeno ottimamente realizzati dal punto di vista della programmazione.

Nessuno si è mai chiesto come mai i costi di un sito fatto da professionisti o agenzie sono sensibilmente maggiori dei 9,99 euro al mese dopo ben 30 giorni di prova gratis?
Ci sarà un perché?

Foto: www.davidpuente.it

Leave a Reply